Tutela del brand, tutela del Parmigiano Reggiano

Tutela del Brand, con il web marketing puoi capire (e risolvere) tante cose.

Il Made in Italy, soprattutto se di alta qualità, nei paesi stranieri ha (spesso) una grande diffusione.

Come sappiamo bene, noi italiani siamo un’eccellenza nello sviluppo di prodotti di alta qualità.

Quando un prodotto ha una grande diffusione, quasi sempre, i “taroccatori” entrano in azione, questo soprattutto nel settore della moda, ma  purtroppo anche nel food.

Nel settore food oltre ad arrecare un danno enorme all’azienda che detiene il marchio, mangiando profitti e creando confusione c’è un rischio ulteriore, cioè acquistare un prodotto di cui non conosciamo la composizione organolettica.

Il cibo lo assimiliamo nel nostro corpo, se mangiamo alimenti di scarsa qualità, questo può minacciare seriamente la nostra salute.  In questo caso più che contraffazione è un vero e proprio “attentato alla salute” degli ignari consumatori.

Tutela del Brand, soprattutto nel food è indispensabile

Tutela del brand da potenziare soprattutto in caso di prodotti Food che aderiscono a Consorzi di Tutela, dove è più facile creare confusione per il consumatore finale, dato che abbiamo il Brand che tutela il Consorzio e un Brand dell’azienda produttrice

Dai dati dello studio a tutela del Brand Parmigiano Reggiano  è emerso che, sul soprattutto in territorio USA ,  l’utente conosce il prodotto Parmigiano Reggiano con il nome Parmesan e questo ha creato i presupposti ottimali per il diffondersi di prodotti “tarocchi”. Alcuni americani cercano solo il Parmesan e per loro è questo il prodotto originale.

Lo studio a tutela del Brand Parmigiano Reggiano, sviluppato in collaborazione con il  Presidente Dott Giuseppe Alai, è stato funzionale per sviluppare attività di: informazione sul web  sul mercato USA  oltre che per attivare procedure legali a tutela del Brand Parmigiano Reggiano.

Tutela del Brand? Si grazie! Difendiamo il nostro orgoglioso Made in Italy

Per ulteriori info CONTATTACI

 

Se desideri richiedi il .pdf del progetto, uniamo le forze per difendere il Made in Italy

 

Related Posts